menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fucile, cartucce e marijuana in casa: arrestato 28enne di Nettuno

Il fermo da parte degli agenti della Squadra Mobile. Oltre tre gli etti di droga sequestrata. La scoperta dopo dei servizi di appostamento e pedinamento

Marijuana, un fucile ed oltre 100 cartucce. Sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Roma e quelli del Commissariato di Anzio a stringere il cerchio sull’attività illegale di un 28enne, residente a Nettuno, che è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizionamento.

APPOSTAMENTO E PEDINAMENTO - Le indagini, nel corso delle quali i poliziotti hanno effettuato dei servizi di appostamento e pedinamento, si sono concluse ieri 27 marzo quando gli agenti hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’appartamento del giovane.

FUCILE A CANNA SOVRAPPOSTA - Nella sua camera da letto, in un sottofondo dell’armadio, è stato sequestrato un fucile da caccia a canna sovrapposta perfettamente funzionante e regolarmente denunciato dal padre, defunto, ma la cui detenzione non era stata ancora formalizzata a suo nome da parte del giovane.

MARIJUANA NELL'ARMADIO - Nel vano nascosto dell’armadio i poliziotti hanno anche sequestrato un involucro in cellophane contenente della sostanza vegetale che, al successivo esame del narcotest, è risultata essere marijuana per un peso di circa 310 grammi.

CARTUCCE INESPLOSE - All’interno del suo comodino invece, due bilancini di precisione e numerosi ritagli di carta di alluminio, mentre nella sala da pranzo, in una scatola di cartone sono state sequestrate 115 cartucce calibro 12 inesplose di varie marche.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento