Palombara: pitbull con il muso devastato da un colpo di fucile, denuncia contro ignoti

Il cane era stato ritrovato riverso lungo la SP Pascolare lo scorso 10 settembre. La denuncia di Alfa: "Non possiamo permettere che episodi come questi abbiano a ripetersi e che chi compie gesti tanto crudeli e incivili verso gli animali non venga punito dalla legge"

I segni della fucilata sul cane di Palombara Sabina

Uno sparo senza pietà. Un'insensibilità riversata nei confronti di un pitbull colpevole solamente di essere un cosiddetto 'cane pericoloso'. Il territorio del Comune di Palombara Sabina, in provincia di Roma, recentemente distintosi con l’approvazione di un Regolamento Comunale “Tutela e Benessere Animale”, è stato purtroppo teatro di un nuovo grave episodio di maltrattamento. Risale alla notte dello scorso 10 settembre il ritrovamento di un cane, appartenente a una cittadina del centro della Sabina, salvato mentre era riverso sull’asfalto lungo la Strada Provinciale Pascolare con il muso devastato da un colpo di fucile da caccia.

SCOMPARSO DA CASA - A rendere noto quanto accaduto nella cittadina alle porte di Roma il gruppo ALFA Associazione Love For Animals. Secondo quanto ricostruito l’animale era scomparso poco prima dall’abitazione della proprietaria che, al suo rientro a casa, aveva trovato il cancello della sua proprietà aperto.

ROVINATO PER SEMPRE - A ormai un mese dall’accaduto, l’animale è ancora ricoverato presso una clinica veterinaria di Roma. Infatti il colpo di arma da fuoco, esploso a distanza ravvicinata, oltre ad aver compromesso la funzione visiva dell’occhio destro, ha provocato una perdita di tessuto della parte destra del muso pari al 60 per cento.

ALFA LOVE FOR ANIMALS - La proprietaria ha sporto regolare denuncia, presso la Stazione Carabinieri di Palombara Sabina, e le indagini per individuare il responsabile sono state avviate. “Questo episodio ci deve far riflettere – afferma il presidente di Alfa, Franco Clementoni – la guardia non deve mai essere abbassata. Non possiamo permettere che episodi come questi abbiano a ripetersi e che chi compie gesti tanto crudeli e incivili verso gli animali non venga punito dalla legge. Avere il coraggio di ridurre in queste condizioni un animale e poi tornare serenamente a casa propria ci dice tanto sul tipo di persona che abbiamo di fronte. E’ dimostrato che coloro che riescono ad essere crudeli verso gli animali, spesso, potrebbero diventare violenti anche verso gli esseri umani”.

CONDANNA DELL'ACCADUTO - A condannare quanto accaduto anche il vice sindaco con delega alla Sanità di Palombara Sabina Danilo Quaglini: "L'amministrazione di Palombara condanna fermamente questi episodi di brutalità disumana, rendendosi disponibile con qualsiasi mezzo ad aiutare gli organi preposti all'individuazione del colpevole e mettendosi a disposizione delle organizzazioni animaliste affinché possano attivarsi politiche educative in grado di sensibilizzare di più la cittadinanza sul tema in questione".

APPELLO AI CITTADINI - Il Comune di Palombara Sabina e ALFA Associazione Love For Animals rivolgono un appello a tutti i cittadini perché vigilino sui propri animali e denuncino senza esitazione alle autorità competenti tutti gli episodi di maltrattamento di cui dovessero venire a conoscenza. Infine sottolineano nuovamente l’importanza della microchippatura dei cani. E’ infatti solo grazie a questo piccolo apparecchio che è stato possibile rintracciare il proprietario del cane protagonista di questo brutto episodio. “Ringraziamo vivamente i Carabinieri delle stazioni di Palombara Sabina e di Moricone - ha concluso Franco Clementoni - che hanno dimostrato professionalità e, soprattutto, sensibilità al benessere degli animali. Gesti tanto gravi e crudeli devono essere sempre denunciati e perseguiti dall’Autorità giudiziaria”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento