rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Fregene, inseguimento da film nella notte: un agente ferito e due arresti

Due giovani e una loro amica sono fuggiti verso il Villaggio dei Pescatori. Dopo l'alt dei poliziotti impegnati in un servizio contro i furti in villa. La ragazza è stata denunciata

Inseguimento da film nella notte di lunedì a Fregene. La polizia, dopo aver bloccato le manovre in auto di una banda, ha catturato due uomini e una donna che si trovavano su una Ford Kia sospetta, poi risultata rubata. All'alt degli agenti del commissariato di Fiumicino, impegnati da giorni in una serie di servizi per cogliere in flagrante i ladri in abitazione, in via Sestri Levante, il 28enne alla guida si è dato alla fuga per viale Castellammare in direzione del Villaggio dei Pescatori.

Raggiunta la strada senza uscita, i poliziotti - scesi dal mezzo - si sono avvicinati, ma improvvisamente il conducente del veicolo in fuga ha ingranato la retromarcia cercando di investirli. Uno degli agenti, per evitare di essere colpito dall'auto, si è lanciato a terra riportando due giorni di prognosi per i traumi subiti.

I tre all'interno dell'auto, dopo una folle corsa, hanno abbandonato il veicolo fuggendo a piedi, ma grazie all'ausilio di altre pattuglie della Sezione Volanti e del Commissariato Fiumicino, sono stati raggiunti e bloccati. L'auto rubata è stata restituita al legittimo proprietario.

I due uomini, entrambi 28enni romani con precedenti di polizia, sono stati arrestati, per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, mentre il primo, scarcerato di recente, dovrà rispondere anche di ricettazione ed inosservanza agli obblighi della libertà vigilata a cui è sottoposto. La donna, invece, 29 enne romana, con precedenti di polizia, è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fregene, inseguimento da film nella notte: un agente ferito e due arresti

RomaToday è in caricamento