Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Fregene, vittima di continue violenze: dopo anni fa arrestare il compagno

È sempre alta la guardia dei Carabinieri di Ostia nel monitoraggio di episodi di violenza maturati in ambito familiare

A Fregene i Carabinieri, al termine di un’accurata attività investigativa, hanno minuziosamente ricostruito l’incubo vissuto da una 40enne del posto. La donna, vittima di continue violenze e maltrattamenti da parte del compagno, nel mese di gennaio aveva finalmente trovato il coraggio di lasciarlo.

L’uomo, un pregiudicato dall’indole estremamente violenta che nel frattempo era stato anche posto agli arresti domiciliari, aveva tuttavia continuato a molestarla nella più totale noncuranza della misura restrittiva cui era sottoposto.

I Carabinieri, più volte intervenuti in supporto della vittima, hanno puntualmente relazionato la situazione all’Autorità Giudiziaria, evidenziando il concreto pericolo – nonostante il continuo monitoraggio della vicenda - che la stessa potesse giungere ad esiti più gravi.

Il giudice, condividendo le risultanze presentate dai militari, ha emesso un provvedimento con cui ha disposto l’arresto dell’uomo che è stato portato nel carcere di Civitavecchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fregene, vittima di continue violenze: dopo anni fa arrestare il compagno

RomaToday è in caricamento