Scomparso a Monteverde il 30 dicembre, ritrovato dopo 5 giorni

Fondamentale, nelle operazioni di ricerca, il lavoro della sala operativa della Questura e gli uomini della Polizia

Francesco Rappocciolo romano del 1958 allontanatosi da casa il 30 dicembre scorso, a piedi senza documenti al seguito e senza telefono, è stato ritrovato il 3 gennaio a Cesano, nella seconda abitazione di famiglia. A rintracciarlo sono stati gli agenti del commissariato Flaminio: il 62enne è stato trasportato, per accertamenti, all'ospedale Sant'Andrea.

Fondamentale, nelle operazioni di ricerca, il lavoro della sala operativa della Questura e gli uomini della Polizia. Rappocciolo aveva fatto perdere le proprie tracce la scorsa settimana: la moglie, così, si è recata negli uffici del XII Distretto di Monteverde.

L'uomo, che lavora presso una società di consulenza informatica, come riferito dalla moglie, stava vivendo un periodo di grande stanchezza e affaticamento ma non vi erano problematiche di tipo economico-lavorative. Domenica la notizia del suo ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento