Tivoli Terme: ferito in un agguato l'ex Nar Francesco Bianco

Il 51enne è stato ferito da tre colpi di pistola che lo hanno raggiunto ad un braccio e alle gambe. Non è in pericolo di vita e nelle prossime ore sarà interrogato

Un uomo di 51 anni è rimasto vittima di un agguato in strada a Tivoli Terme. Si tratta del 51enne Francesco Bianco, raggiunto al braccio e alle gambe da tre colpi di pistola esplosi da due giovani su uno scooter e con il volto travisato.

Bianco è già noto alle cronache per essere stato vicino agli ambienti dell'estrema destra, segnatamente al gruppo dei Nar. Lo scorso anno lo stesso Bianco, assunto all'Atac e coinvolto nella vicenda Parentopoli, è finito al centro di una bufera mediatica per alcuni insulti pubblicati sulla propria bacheca facebook contro gli studenti e contro la comunità ebraica. Per quegli insulti l'azienda è stata costretta a sospenderlo dal servizio.

Bianco, originario di Messina ma residente a Guidonia, non è in pericolo di vita e nelle prossime ore sarà interrogato dagli inquirenti. Gli investigatori, che stanno cercando di far luce sulla vicenda, non escludono la pista politica e neppure quella del movente di carattere personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento