Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Dalla Puglia a Roma in treno: per i disabili è impossibile

La denuncia è di Sfida, il Sindacato Famiglie Italiane Diverse Abilità. Sulla tratta Foggia-Benevento è attivo un servizio bus che non permette l'accesso ai diversamente abili

Roma: ingresso vietato ai disabili se si viene dalla Puglia e la si prova a raggiungere in treno. La denuncia viene dall'associazione Sfida, il Sindacato Famiglie Italiane Diverse Abilità.

Tutta colpa di una frana sulla tratta Foggia- Benevento, che da settimana costringe i treni che collegano la Puglia alla Capitale a fermarsi a Foggia, da dove è attivo un servizio Navetta fino a Benevento. Questo servizio a disposizione dei clienti sembra però essere riservato solo ai  “normodotati”. Da tale servizio restano esclusi i passeggeri con disabilità grave in quanto i pullman, messi a disposizione dalle FS, non sono accessibili a disabili in carrozzina.

Trenitalia, interpellata dal segretario di Sfida Lecce, Vito Berti, disabile in carrozzina, con un laconico comunicato, informa che le FS non possono garantire alcun tipo di assistenza ai disabili gravi e li invita a raggiungere Roma utilizzando la tratta Lecce - Bologna e Bologna - Roma.

SFIDA, nel denunciare l’ennesima discriminazione a carico dei cittadini disabili ritiene inderogabile l’intervento dei dirigenti di Trenitalia per porre fine a tale gravissimo disagio vissuto da quei cittadini che hanno pari diritti e dignità solo sulla carta. Le esigenze reali sono, invece, “degnamente” rappresentate dal laconico comunicato informativo di Trenitalia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Puglia a Roma in treno: per i disabili è impossibile

RomaToday è in caricamento