rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

A ponte Milvio mezz'ora di show fascista: in meno di 50 per insultare Raggi e gli antifascisti

Il battesimo di Area è un flop. Vietata la manifestazione a Bocca della Verità, Castellino e i suoi sbucano a Ponte Milvio per 30 minuti di show

Ieri sera il divieto di sit in a Bocca della Verità. Qualcuno aveva fatto trapelare l'intenzione di presentarsi comunque nel cuore della Capitale. Poi i neo fascisti di Area, neonata costola di Forza Nuova, hanno cambiato programma. Dopo essersi dati appuntamento in via Paesiello, si sono recati a ponte Milvio. Qui dalle 16 hanno dato vita ad uno "show" di mezz'ora, fatto di insulti agli antifascisti e soprattutto alla sindaca Raggi. A guidare lo sparuto gruppo nero Giuliano Castellino, che, megafono alla mano, ha insultato pesantemente la sindaca Virginia Raggi.

Un battesimo flop, con poco meno di 50 persone in piazza, sciolti dopo poco neanche mezz'ora. 

Su twitter la sindaca Virginia Raggi non ha fatto mancare il proprio commento: "L’Italia è antifascista, Roma è antifascista. Inaccettabile il corteo di Area e Forza Nuova per le strade della Capitale. Iniziativa illegale e gravissima. Mai più dittatura e oppressione".

Si parla di

Video popolari

A ponte Milvio mezz'ora di show fascista: in meno di 50 per insultare Raggi e gli antifascisti

RomaToday è in caricamento