Forza Nuova in marcia il 4 novembre: la polizia scientifica riprenderà il corteo

Oggi il tavolo tecnico in Questura per definire le misure di sicurezza da mettere in campo

Corteo Forza Nuova

"Tre-quattromila patrioti da tutta Italia". E' la previsione di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, per il corteo del movimento di estrema destra domani a Roma, nel giorno dell'Unità nazionale e delle forze armate. La manifestazione si svolgerà all'Eur dopo il divieto della questura alla 'Marcia patriottica' che Fn intendeva fare il 28 ottobre, anniversario della Marcia su Roma fascista del 1922.

"E' l'inizio di un nuovo evento - sottolinea Fiore - una manifestazione che organizzeremo anche nei prossimi anni per chiamare a raccolta tutti i patrioti italiani". Il corteo, sotto lo slogan 'Tutto per la patria', partirà alle 15 da largo Ataturk e sfilerà fino al cosiddetto 'Colosseo quadrato'. La polizia scientifica riprenderà tutte le fasi "per documentare eventuali comportamenti illegali, che saranno perseguiti con rigore", fa sapere la questura, che ha tenuto un tavolo tecnico per le misure di sicurezza.

Le misure di sicurezza

Il Questore Guido Marino ha presieduto il Tavolo tecnico per la manifestazione, alla presenza dei dirigenti e funzionari responsabili del servizio e dei vertici delle forze dell’ordine romane. Due gli obiettivi fissati nell’ordinanza di servizio della Questura: garantire il regolare svolgimento della manifestazione, ed evitare comportamenti al di fuori della legalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

+Con queste premesse, si sono tenute nei giorni precedenti riunioni con i promotori della manifestazione, con i quali sono state condivise le modalità di arrivo e di ripartenza dei manifestanti. Il Tavolo tecnico di oggi, è l’ultima tappa di interlocuzione con i promotori di questa manifestazione, che aveva portato anche al divieto del Questore allo svolgimento dell’iniziativa lo scorso 28 ottobre. La polizia scientifica riprenderà tutte le fasi del corteo per documentare eventuali comportamenti illegali, che saranno perseguiti con rigore, come in tutte le manifestazioni che la Questura gestisce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento