rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

A Forte Antenne inaugurazione con multe per assembramenti. La verità della presidente Del Bello

Sul blitz dei caschi bianchi di sabato sera, la presidente del II Municipio aggiunge: "Mi hanno detto che nessuno stava ballando e non c'erano 500 persone come è stato scritto"

"La capienza consentita per gli eventi a Forte Antenne è di 250 persone, sabato sera ce ne erano circa 300 e nessuno stava ballando". A dirlo a Roma Today è Francesca Del Bello, presidente del II Municipio, in riferimento all'intervento degli agenti del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana della polizia di Roma Capitale, durante la terza serata di eventi e musica dal vivo organizzata dall'associazione "Il Condominio APS" all'interno del Forte di Villa Ada, riaperto dopo decenni di abbandono giovedì 9 settembre.

"Ho parlato con l'associazione - prosegue la minisindaca Pd - e i responsabili mi hanno detto che nessuno stava ballando. Le multe sono state elevate per il mancato rispetto della distanza interpersonale di un metro tra chi stava in piedi e dell'uso della mascherina. C'erano più persone della capienza consentita, ma non più di 500 come è stato scritto". 

"Credo che quello che è successo sabato sera - spiega Del Bello - sia stato dovuto dal grande richiamo che la novità di Forte Antenne riaperto ha rappresentato per i cittadini. Grande aspettativa e curiosità. Ai ragazzi dirò che devono gestire meglio e prenotazioni, idividuando un sistema in base al quale le persone che vogliono visitare l'area lo facciano soprattutto di giorno, in orari molto più scaglionati e in gruppi più piccoli. E anche per gli eventi serali la contingentazione dev'essere maggiore". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Forte Antenne inaugurazione con multe per assembramenti. La verità della presidente Del Bello

RomaToday è in caricamento