Cronaca

Formello, detenuto in permesso accoltella domestico: arrestato

Il malvivente tornato a casa ha trovato il suo domestico, un ecuadoriano di 25 anni, sdraiato sul proprio letto. Infastidito lo ha accoltellato più volte alla schiena. Nuovamente in manette dovrà rispondere di tentato omicidio

Un detenuto 61enne in permesso premio ha accoltellato il proprio domestico. Tornato a casa lo ha trovato dormiente nel suo letto e infastidito lo ha aggredito colpendolo più volte alla schiena. E' finito nuovamente in arresto con l'accusa di tentato omicidio. La vittima, un ecuadoriano di 25 anni, notando l'ira del 61enne ha cercato di giustificare il suo gesto spiegandogli che era stato autorizzato dalla moglie a dormire in quella stanza, proprio perché in casa non ci sarebbe stato nessuno per qualche tempo. Non è servito a nulla.

La vittima, nonostante le ferite riportate, è riuscita a scappare esi è rifugiata da un connazionale che abita poco distante dall'abitazione ed ha chiamato il 112. I carabinieri, sulla base degli elementi forniti dall'ecuadoriano, hanno rintracciato l'uomo, che nel frattempo era scappato al cimitero. Il domestico è stato soccorso dal personale del 118 e non è in pericolo di vita, mentre il 61enne è stato riportato nel carcere di Rebibbia. I militari hanno sequestrato il coltello ed una camicia intrisi di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formello, detenuto in permesso accoltella domestico: arrestato

RomaToday è in caricamento