Cronaca

Fiumicino, voli vuoti verso l'Egitto: in 700 rimangono a terra

Molte compagnie aeree, dopo la comunicazione della Farnesina che sconsiglia i viaggi in Egitto, hanno sospeso il servizio. Alitalia però conferma: "Voli regolari"

Niente voli per l'Egitto nel ponte di Ferragosto. Sono ben 700 i passeggeri che questa mattina sarebbero dovuti partire per il Mar Rosso ma sono stati costretti a rinunciare a causa della situazione che sta attraversando il Paese. Ieri la Farnesina ha sconsigliato i viaggi in tutto l'Egitto così uno dei maggiori tour operator ha deciso di sospendere per questo fine settimana tutti i voli per le destinazioni turistiche egiziane. Cinque oggi i collegamenti che erano previsti per Sharm El Sheikh, Marsa Alam, El Alamein, Marsa Matrouh, due dei quali già partiti vuoti. Questi aerei tra stasera e domani riporteranno in Italia i turisti in vacanza nei resort sul Mar Rosso.  

VOLI VUOTI - I voli programmati per oggi quindi partiranno vuoti. Già i primi due, diretti a Sharm El Sheikh e a Marsa Alam sono decollati senza alcun passeggero. E così faranno gli altri tre voli programmati oggi per El Alamein, Sharm El Sheikh e Marsa Matrouh.

LA TESTIMONIANZA - "Sono stati pochissimi i turisti che all'alba si sono presentati qui ai banchi per partire e che hanno appreso solo all'ultimo momento che la Farnesina sconsigliava viaggi nel Paese - conferma nello scalo romano Fabio Carrafelli, della Carrafelli Bros, società specializzata nell'accoglienza dei turisti in partenza con i tour operator - peraltro Swan Tour il nostro maggiore tour operator specializzato in questo genere di viaggi ha deciso di sospendere per questo fine settimana tutti i voli per tali destinazioni. Gli aerei, infatti sono decollati vuoti solo per andare a riprendere i turisti che stanno lasciando il Paese".

L'AVVISO - "Si avvisano tutti i clienti in partenza per le destinazioni di Sharm El Sheikh, Marsa Alam, El Alamain, Marsa Matrouh che l'ultima nota diramata dal ministero degli affari Esteri in ragione del progressivo deterioramento del quadro generale di sicurezza, sconsiglia viaggi in tutto il Paese. Per tale ragione siamo costretti a sospendere per causa di forza maggiore le partenze di sabato e domenica. I Tour Operator, a quanto si è appreso, concederanno comunque ai turisti coinvolti comunque la possibilità di scegliere altre mete di vacanza alternativa, oppure ottenere il rimborso del viaggio" si legge su una nota attaccata davanti ai banchi di accoglienza del Tour Operator.

ALITALIA - Alitalia non ha cambiato il proprio operativo dei voli da e per l'Egitto ha affermato la compagnia confermando che i collegamenti con Il Cairo sono al momento «regolari».

TURISTI DELUSI - “Siamo delusi, amareggiati e la nostra vacanza a questo punto salta". E' lo sfogo di un piccolo gruppo di turisti romani all'aeroporto di Fiumicino, appena appresa la notizia che il loro volo per Marsa Alam era stato sospeso. Gli otto passeggeri rimasti a terra fanno parte dei 159 viaggiatori che dovevano partire questa mattina intorno alle 08:00 con un volo charter. "Ieri sera intorno alle 19 abbiamo appreso che la Farnesina sconsigliava i viaggi nel Mar Rosso - racconta Silvia - ma solo quando siamo giunti qui a Fiumicino abbiamo saputo che il nostro volo era stato sospeso. Il problema è che ora non sappiamo a chi rivolgerci perché gli uffici del Tour operator che ha organizzato il nostro viaggio oggi sono chiusi. L'unico nostro interlocutore è il responsabile, qui in aeroporto, del banco di accoglienza dei passeggeri in partenza ma non ha saputo dirci nulla di più se non che la decisione di sospendere i voli è dipesa dal Tour Operator. A questo punto, anche se ci rimborseranno il viaggio - conclude la giovane - addio alla nostra vacanza nel Mar Rosso". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, voli vuoti verso l'Egitto: in 700 rimangono a terra
RomaToday è in caricamento