Fiumicino, vigile aggredito davanti l'aeroporto: stava controllando i procacciatori di clienti per Ncc

La comandante della polizia locale di Fiumicino: "Per aumentare i controlli stiamo tenendo riunioni con Adr e l'ufficio per la mobilità di Roma Capitale"

Un vigile della polizia locale di Fiumicino è stato aggredito davanti l'aeroporto Leonardo Da Vinci da un procacciatore di clienti per Ncc. A denunciare il fatto è stata la comandante dei vigili del comune sul litorale laziale, Lucia Franchini.

"In questo periodo di scarsa affluenza in aeroporto la concorrenza per accaparrarsi quei pochi clienti che ci sono è diventata più spietata provocando picchi di aggressività non più tollerabili. Nel giro di pochi giorni abbiamo registrato due aggressioni contro i nostri agenti - spiega Franchini -. La prima, per fortuna, solo verbale, ma che ci ha costretti comunque a sporgere denuncia per minacce. La seconda è avvenuta ieri ed è costata 5 giorni di prognosi al nostro agente che, naturalmente, ha denunciato l'accaduto alle autorità".

Nel primo caso, come riferito dalla comandante Franchini, si è trattato di un NCC con regolare licenza che, però, "non si atteneva alla regola della prenotazione". Nel secondo, invece, l'aggressore era un procacciatore di clienti per il servizio di NCC.

"Entrambi non hanno tollerato i nostri controlli sui voucher dei clienti. La Polizia locale di Fiumicino esegue diversi controlli in aeroporto - sottolinea Franchini - e sia chiaro che questi episodi non serviranno a diminuirli. Anzi, li intensificheremo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Proprio per aumentare i controlli stiamo tenendo riunioni con Adr e l'ufficio per la mobilità di Roma Capitale a cui abbiamo chiesto di inviarci qualche pattuglia della Polizia Locale della Capitale a supporto della nostra attività - conclude la comandante -. Capiamo che la situazione è difficile per tutti e che ognuno cerca di fare il proprio lavoro, ma l'illegalità, la violenza e l'aggressività non possono essere tollerate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento