Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Via della Torre Clementina

"C'è un uomo armato in pizzeria": fuggi fuggi tra i clienti

L'uomo ha cercato di fuggire, ma è stato subito bloccato. Aveva una pistola scacciacani

Pomeriggio di paura a Fiumicino dove un uomo, armato di una pistola - risultata essere poi una scacciacani - ha seminato il panico in una pizzeria. Sul posto la polizia con gli agenti che mentre stavano per raggiungere il luogo segnalato, arrivati in via della Torre Clementina, una volta scesi dalla volante con il giubbotto antiproiettile indossato, hanno subito notato il generale fuggi fuggi sia dall'interno del locale, che ai tavoli esterni della pizzeria ed un uomo che, in evidente agitazione, urlava frasi incomprensibili.

L'esagitato, appena notata la presenza dei poliziotti, ha anche cercato di fuggire, ma è stato subito bloccato. Bloccato a fatica, l'uomo - un 49enne italiano - nascondeva una pistola scacciacani, con il tappo rosso non visibile in quanto spinto all'interno della canna ed un caricatore completo di cartucce.

Non solo, in auto ha anche minacciato gli agenti compiendo pure atti di autolesionismo colpendo con delle testate il plexiglass divisorio interno. Il 49enne è stato arrestato per resistenza, oltraggio e minacce a Pubblico Ufficiale e procurato allarme.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un uomo armato in pizzeria": fuggi fuggi tra i clienti

RomaToday è in caricamento