rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Fiumicino

Fiumicino, sequestrati 120 chili di pesce venduti abusivamente sulla banchina

Montino: "Ringrazio la Polizia Locale e le altre forze dell'ordine che quotidianamente sono impegnate a combattere un fenomeno che mette seriamente a repentaglio la salute dei cittadini"

Giovedì pomeriggio, a Fiumicino, la Polizia Locale e la Polizia di Stato hanno confiscato circa 120 chili di prodotti ittici contenuti in 24 cassette, pronti ad essere smerciati da venditori abusivi che, alla vista degli agenti, si sono dati alla fuga abbandonando il prodotto sulla banchina di Via Torre Clementina.

Continuano dunque le operazioni di contrasto al fenomeno della vendita abusiva di pesce a Fiumicino. "Ringrazio la Polizia Locale e le altre forze dell'ordine che quotidianamente sono impegnate a combattere un fenomeno che mette seriamente a repentaglio la salute dei cittadini che acquistano incautamente tali prodotti. Adesso il pesce confiscato sarà distrutto, come previsto dalla legge in quanto privo di qualsiasi certificazione e tracciabilità", ha commentato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, sequestrati 120 chili di pesce venduti abusivamente sulla banchina

RomaToday è in caricamento