Cronaca

Fiumicino: camera da letto 'stupefacente', nasconde in casa 5 chili di marijuana

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare il canale di approvvigionamento della sostanza

Nascondeva in casa 5 chili di droga che, se fossero stati venduta nelle piazze di spaccio, avrebbero fruttato al pusher diverse migliaia di euro. Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Ponte Galeria hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne di Fiumicino con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da tempo i militari, avuto sentore della sua attività illecita, lo stavano tenendo d'occhio e nella mattinata di ieri hanno deciso di far scattare un blitz nella sua abitazione. Durante la perquisizione scattata nella casa, i Carabinieri hanno rinvenuto un ingente quantitativo di marijuana: cinque chili suddivisi in 4 panetti, nascosti nella camera da letto del 32enne.

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare il canale di approvvigionamento della sostanza. La droga è stata sequestrata mentre, il 32enne è stato portato nel carcere di Civitavecchia, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino: camera da letto 'stupefacente', nasconde in casa 5 chili di marijuana

RomaToday è in caricamento