rotate-mobile
Cronaca Fiumicino

Fiumicino, cena a base di pesce e birra: ruba 10 chili di vongole ma viene arrestato

Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un 38enne che si era introdotto nella notte in un supermercato: ad incastrarlo l'allarme dell'esercizio commerciale

Aveva forse in mente di organizzare una cena a base di pesce e birra evitando però il conto salato così F.N., 38enne di origini marocchine, nella notte si è introdotto all'interno di un supermercato di Fiumicino per recuperare qualche ingrediente. 

Probabilmente però l'uomo non aveva tenuto presente l’allarme dell’esercizio commerciale che, scattato poco dopo l'introduzione furtiva nel negozio, ha portato al tempestivo intervento degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di zona che hanno “pizzicato” il malvivente all'interno del supermarket con il bottino.

10 kg di vongole, 1 cassa di bottiglie di birra ed altri alimenti quanto rinvenuto e sequestrato dagli agenti all'uomo con precedenti di polizia. 
Nel corso del sopralluogo effettuato i poliziotti hanno constatato anche diversi danneggiamenti, ad alcune bilance e ai computer.

Per il ladro, una volta accompagnato negli uffici del commissariato e dopo  la redazione degli atti, sono scattate le manette. Furto aggravato il reato di cui dovrà rispondere all’autorità giudiziaria. La merce è stata riconsegnata al proprietario.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, cena a base di pesce e birra: ruba 10 chili di vongole ma viene arrestato

RomaToday è in caricamento