menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ho dei dolori addominali": si finge malato per rubare all'ospedale

L'uomo si è presentato al Policlinico Tor Vergata paventando la necessità di un ricovero. Aggredito un addetto alla vigilanza

"Ho dei dolori addominali, ho bisogno di cure". Queste le parole con le quali un 43enne si è presentato al pronto soccorso del Policlinico Tor Vergata, nel VI Municipio delle Torri. Una pantomima che non è servita all'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine, arrestato poi dai carabinieri della locale stazione con l'accusa di rapina impropria.

FANTOMATICO MALORE - Dopo le prime cure, i medici, non considerando preoccupante il caso, lo hanno fatto accomodare in sala d’aspetto, in attesa di sottoporlo ad accertamenti più approfonditi. Nel frattempo, il 43enne è sparito e ad accorgersi della sua assenza è stata la guardia giurata che è andata a cercarlo nelle corsie dei reparti.

AGGRESSIONE ALLA GUARDIA GIURATA - Il sedicente malato, infatti, è stato 'pizzicato' nel laboratorio di analisi mentre frugava nell’armadietto e, alla vista del personale di vigilanza, gli si è scagliato contro tentando la fuga. Immediatamente sono intervenuti i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata che lo hanno arrestato con l’accusa di rapina impropria e accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento