Simula caduta sulle scale bagnate in Comune e chiede risarcimento, smascherata truffatrice

Sono stati i carabinieri a ricostruire l'accaduto scoprendo il finto infortuno e denunciando una donna

Il Comune di Rocca Santo Stefano (foto google)

Ha simulato una caduta sulle scale bagnate del Comune chiedendo un risarcimento danni. Uno truffa che non è riuscita ad una donna di Rocca Santo Stefano, Comune della Valle dell'Aniene. La 40enne è stata infatti smascherata dai Carabinieri della Stazione di Bellegra e denunciata in stato di libertà alla Procura di Tivoli per tentata truffa aggravata ai danni del proprio Comune.

Le indagini dei Carabinieri sono scattate quando la donna ha fatto pervenire al Comune una richiesta di risarcimento danni sostenendo che qualche giorno prima era caduta per le scale all’interno della casa comunale. Nella circostanza, la responsabilità dell’accaduto veniva addebitata all’Ente Pubblico che, secondo la donna, non aveva provveduto a segnalare la presenza di acqua sul pavimento che a sua volta aveva causato la rovinosa caduta a seguito della quale riportava lesioni e contusioni per trenta giorni.

All’esito di indagini condotte in modo certosino, i militari hanno invece scoperto che all’interno della casa comunale non si era mai verificato alcun incidente e che le lesioni riportate dalla donna era state sì provocate da una caduta accidentale, ma avvenuta lungo una strada del paese a causa dell’asfalto reso viscido dalle piogge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, vistasi orami scoperta, ha deciso di ritirare la richiesta di risarcimento danni, ma ciò non le ha evitato il deferimento all’Autorità Giudiziaria per tentata truffa aggravata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento