Cronaca

Si finge amico del figlio per truffare anziana: arrestato

Ha finto di avere un credito di 2000 euro con il figlio della vittima per la riparazione di un pc. Scoperto è stato arrestato

Tentata truffa, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale: questi i reati di cui dovrà rispondere davanti ai giudici l'uomo che ha tentato di truffare un'anziana donna.

La vittima è stata avvicinata dall'uomo che, con modi garbati e gentili, le ha fatto intendere di essere un amico del figlio, dal quale vantava un credito di 2000 euro per la riparazione di un computer.

Convinta dalla simulazione di una telefonata fra il truffatore ed il figlio, poi rivelatosi invece essere un complice, l’anziana donna, certa che il pagamento della somma dovuta avrebbe scongiurato conseguenze peggiori, ha deciso di soddisfare la richiesta dell’impostore.
Non avendo la disponibilità immediata di tale cifra, la malcapitata ha contattato telefonicamente il marito al quale ha dato appuntamento davanti all’istituto di credito di via Grimaldi, nella zona di Monteverde, per espletare assieme le operazioni di prelievo allo sportello.

Nel frattempo, una telefonata anonima al 113, con la quale l’interlocutore riferiva di una persona sospetta a bordo di auto scura in compagnia di una donna sugli 80anni in piazza Gioacchino Belli, metteva in allarme gli investigatori della Questura che, passate le note di ricerca alle volanti di zona,  si mettevano subito sulle tracce del sospetto.

Una volta arrivata sul posto dell’appuntamento, accompagnata in auto dal truffatore, alla donna è stato detto di attendere ed è stata fatta scendere in tutta fretta. Disorientata, l’anziana è rimasta ad aspettare, e qualche istante più tardi è stata avvicinata da due poliziotti in divisa che la rassicuravano e le facevano intendere che stava per  essere truffata.

Intanto un secondo equipaggio, con a bordo due agenti del Commissariato Monteverde, è riuscito a rintracciare il malvivente, lo ha bloccato, identificato e accompagnato in Ufficio. Ricostruita l’intera vicenda, l’uomo, riconosciuto senza ombra di dubbio anche dalla vittima, è stato arrestato
Tentata truffa, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, i reati di cui dovrà rispondere davanti ai giudici.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge amico del figlio per truffare anziana: arrestato

RomaToday è in caricamento