Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Minaccia la madre con un coltello e la violenta

Arrestato un 40enne. La donna dopo aver subito la violenza è scappata ed ha chiesto aiuto

Choc a Subiaco dove una donna è stata violentata dal figlio. E' accaduto la notte del 2 marzo in un'abitazione del Comune della Valle dell'Aniene. A denunciare l'accaduto la mamma, una cittadina romena di 58 anni. A finire in manette il figlio, un 40enne anche'egli romeno.

La violenza sessuale si è consumata dopo che il figlio è tornato ubriaco a casa. Qui ha poi costretto la madre a subire una violenza sessuale sotto la minaccia di un coltello. Consumata la violenza la donna è scappata in strada ed ha chiesto aiuto.

Allarmati dalle grida d'aiuto della donna sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della Compagnia di Subiaco. Trasportata al pronto soccorso dell'ospedale sublacense i medici del nosocomio hanno riscontrato sulla donna i segni della violenza sessuale subita. 

Fermato il figlio, lo stesso è stato quindi arrestato per violenza sessuale ed associato nel carcere romano di Rebibbia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la madre con un coltello e la violenta

RomaToday è in caricamento