Feticista innamorato, rubava le forcine per i capelli alla sua fidanzata: arrestato

La vittima, dopo aver denunciato l'uomo di 52 anni a novembre, si è accorta di essere nuovamente pedinata e spiata nei pressi di corso Francia

Innamorato e ossessionato dalla sua ex ragazza, tanto da perseguitarla ormai da cinque mesi. Un 52enne romano, già ammonito a novembre scorso con provvedimento del Questore di Roma, è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di "atti persecutori".

Ieri l'epilogo. La vittima si era infatti accorta di essere nuovamente pedinata e spiata, nei pressi di corso Francia, e così non ha esitato a chiamare un' agente della Polizia di Stato del commissariato Ponte Milvio, chiedendole aiuto.

La donna, nonostante fosse molto confusa e agitata è riuscita comunque a fotografare l'uomo che, vistosi scoperto è fuggito via.

Gli agenti, intervenuti sul posto, dopo aver calmato la donna, hanno iniziato a cercare il molestatore. Una volta bloccato il 52enne è stato perquisito. I poliziotti oltre ad un coltello da caccia, gli hanno trovato delle forcine per capelli rubate alla sua preda. Il feticista innamorato è stato quindi arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento