menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, week end con feste clandestine in appartamenti e bed and breakfast: multati 40 giovani

Nella notte tra sabato e domenica, sorpresi altri 15 giovani in un B&b a Prati, di età compresa tra i 18 e i 26 anni

Lontani dalla strada ma assembrati negli appartamenti in barba alle norme anti-covid. I giovani romani, nel primo week end di 'zona gialla' per la Capitale, rinunciano al 'distanziamento fisico' imposto dai decreti governativi e organizzano feste o partite di biliardo. Sono 40, in totale nel week end, i giovani finiti nei guai.

Le ultime multe per violazione delle norme dettate dall'emergenza sanitaria, risalgono alla notte tra sabato e domenica, quando i carabinieri della stazione Prati, allertati dai vicini dell'appartamento, sono intervenuti in un 'b&b' e hanno sorpreso 15 giovani intenti a far festa. Tutti, di età compresa tra i 18 e i 26 anni sono stati multati per un totale di 6mila euro.

A qualche chilometro di distanza, nelle stesse ore, gli agenti hanno scoperto una festa privata nel quartiere Aurelio, con 14 ragazzi: anche loro multati e, per due di loro è scattata la denuncia per aver opposto resistenza e minacciato gli agenti.

Un'altra festa non autorizzata, nel quartiere Trastevere, sabato notte. Alcuni residenti, dopo aver udito schiamazzi provenienti da un appartamento che solitamente viene fittato come casa-vacanze, hanno allertato il numero unico delle emergenze. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato Trastevere, scoprendo una festa con 11 ragazzi. Anche per loro sono scattate le sanzioni.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento