menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
carabinieri notte

carabinieri notte

Party in zona rossa: interrotta festa clandestina di studenti universitari

Dieci i ragazzi sorpresi e sanzionati dai carabinieri dopo la richiesta d'intervento dei residenti

Festa in zona rossa al Nomentano. Ad interromperla i carabinieri dopo che le urla e gli schiamazzi provenienti dall’appartamento hanno risvegliato il sonno dei residenti. 

In particolare sono stati i militari della Compagnia Roma Parioli, insieme ai colleghi della Stazione Roma Viale Libia e del Nucleo Radiomobile di Roma, ad intervenire in un’abitazione dove alcuni abitanti della zona, intorno alle 3, avevano segnalato una festa privata con musica ad alto volume.

I Carabinieri sono giunti nell’appartamento, sorprendendo 10 giovani (il figlio della proprietaria e 9 amici di varie nazionalità, tutti studenti universitari de La Sapienza) intenti a far baldoria, in palese violazione delle norme anti-Covid19.

La “festa clandestina” è stata interrotta e i giovani sono stati identificati e sanzionati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento