Roma blindata a Ferragosto: elicotteri sulla Capitale, controlli antipiromani e movida più sicura

Alta l'attenzione nelle zone della movida, dal Pigneto a San Lorenzo, da Trastevere e Campo de' Fiori al Centro Storico, con Monti, piazza Navona e piazza di Spagna, fino ad arrivare a Ostia i Castelli

Roma blindata e aumento dei controlli in vista di Ferragosto. Elicotteri in cielo, pattuglie tra Ostia e i Castelli Romani e militari in servizio durante le ore della movida. Anche quest'anno, in occasione del ponte tra il 14 e il 15 agosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i servizi di controllo in tutto il territorio della Capitale e della Provincia al fine di prevenire e contrastare i reati tipici di questo periodo.

Rimarrà alto il livello di attenzione dei Carabinieri impiegati nei servizi di controllo antipiromani nella riserva di Castel Fusano e in tutte le zone della Provincia recentemente colpite dagli incendi boschivi, dove sono state intensificate le pattuglie a cavallo del IV Reggimento di stanza a Tor di Quinto, militari dell'8° Reggimento Lazio e della Compagnia di Intervento Operativo.

L’imponente apparato di controllo del territorio sarà coordinato dalla Centrale Operativa Provinciale che è anche sede degli operatori cui vengono smistate le emergenze segnalate al Numero Unico di Emergenza 112.

Particolare attenzione sarà rivolta verso le fasce deboli, come anziani e persone sole, che saranno costrette a rimanere in città. Saranno predisposte delle pattuglie di Carabinieri che tra gli altri compiti avranno quello di stabilire un contatto diretto indirizzato verso coloro che vivono situazioni di disagio e di emarginazione

Per assicurare una permanenza sicura a chi resta in città e una vacanza serena a chi ha deciso di trascorrere il ponte di Ferragosto lontano dalla propria abitazione, è stato previsto un vasto spiegamento di uomini e mezzi da parte dei Gruppi Carabinieri di Roma, Frascati e Ostia, coadiuvati dalle Gazzelle e dai motociclisti del Nucleo Radiomobile per il pattugliamento e la rete di controlli su tutte le aree del territorio.

Sono stati intensificati i servizi di pattuglia su strada, in costante allerta sul fronte della prevenzione ed il contrasto della forme di criminalità diffusa, con particolare attenzione nelle ore notturne, quali furti in appartamento e rapine, e i controlli alla circolazione stradale, sia diurni che notturni, con l'attuazione di posti di controllo e l'effettuazione di test anti alcol e droga nei confronti dei conducenti.

Nel Centro Storico, nei luoghi di aggregazione turistica e a bordo dei mezzi pubblici sono stati potenziati i già presenti servizi di contrasto ai borseggiatori, così come nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti. Viene mantenuta alta l’attenzione nelle zone della movida, dal Pigneto a San Lorenzo, da Trastevere e Campo de' Fiori al Centro Storico, con Monti, piazza Navona e piazza di Spagna, fino ad arrivare a Testaccio, all’Eur e a Ponte Milvio, per garantire un sano divertimento a tutti i frequentatori.  

Dall'alto, gli elicotteri dell'Arma forniranno il necessario supporto alle attività a terra, monitorando il territorio e sostenendo gli interventi operativi.

Il servizio navale dell’Arma svolgerà un ruolo importante nelle località marine ed in quelle lacustri, con controlli ai natanti e moto d’acqua per assicurare condizioni di sicurezza, sia per gli utilizzatori di tali mezzi navali che per i bagnanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento