Cronaca via Casilina

Fermato rapinatore: nello stesso giorno due vittime

L'uomo di 47 anni ha tentato di rubare la borsa ad una giovane donna, mentre questa aspettava l'autobus. E' stato fermato per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e rapina

Aspettava l'autobus, quando è stata strattonata da un uomo, che ha tentato di rubarle la borsetta. La vittima è una 27enne che stava spettando l'autobus ad una fermata in via Casilina, quando le si è avvicinato l'uomo di 47 anni, pluripregiudicato. Nei paraggi però si trovava agente della Polizia Penitenziaria fuori servizio, che ha assistito alla scena ed ha chiamato il 113 richiedendo sul posto la Polizia di Stato.

Nel tentativo di fermare il rapinatore che ha provato a darsi alla fuga, ne è scaturita una colluttazione nel corso della quale la vittima è stata trascinata a terra. L'agente delle polizia invece ha riportato delle contusioni, mentre il malvivente è caduto a terra, procurandosi alcune escoriazioni.
Così è stato bloccato dagli agenti del Commissariato Casilino ed è stato portato al Policlinico Villa Irma per accertamenti. A questo punto l'uomo 47enne ha tentato nuovamente la fuga, ma è stato rintracciato a breve e sottoposto a fermo.

Il soggetto in questione non era sconosciuto alla polizia, anzi. Dalle indagini esperite dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Casilino, è emerso che poco prima un'altra donna era rimasta vittima del malvivente. Infatti le si era avvicinato mentre la donna stava riponendo la spesa nel portabagagli, e l'ha minacciata con un'asta di ferro, rubandole la borsa.

Attualmente l'uomo è in stato di fermo per rapina, violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato rapinatore: nello stesso giorno due vittime

RomaToday è in caricamento