Metro A: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi. I cittadini lanciano una petizione

Quattrocento firme per chiedere che il progetto venga modificato e che la chiusura sia parziale, a impianti alternati

Chiusa da oggi, venerdì 18 ottobre, e per i prossimi tre mesi la stazione Baldo degli Ubaldi sulla metro A. Sono infatti partiti gli interventi di monitoraggio su scale mobili e ascensori, una "revisione ventennale - ha spiegato Atac - obbligatoria in base alle vigenti norme sull'esercizio degli impianti di traslazione".

Verranno sottoposti a revisione 12 scale mobili e 7 ascensori. E i passeggeri dovranno contare sul solo trasporto di superficie. Potranno essere utilizzate le vicine stazioni di Cornelia e Valle Aurelia, dove i treni della metro A continueranno a fermare regolarmente, e la linea bus 490 (stazione Tiburtina-Cornelia), potenziata. 

Uno stop che però andrà parzialmente a coincidere con il periodo natalizio, con possibili pesanti danni per le attività commerciali. Come già accaduto in centro storico quando erano chiuse le fermate Repubblica e Spagna. A chiedere una modifica al progetto pensano i comitati di quartiere, con una petizione inviata alla presidente del Muncipio XIII Giuseppina Castagnetta, che ha già raccolto 400 firme. L'idea lanciata è quella di una chiusura parziale degli impianti di risalita. Quando i lavori si concentreranno sulle scale mobili dell’uscita/entrata di piazza Irnerio aprire l’uscita/entrata di lato Valle Aurelia. E poi al contrario. 

"Siamo lieti e grati all’amministrazione per questi lavori, resi da tempo ormai, più che necessari. Lungi da noi il volerli osteggiare - precisano i cittadini - con questa nostra chiediamo all’amministrazione di ascoltare gli abitanti e gli esercenti di questa nevralgica via, preoccupati per una chiusura, tardivamente annunciata, che andrà inevitabilmente a danneggiare la viabilità degli utenti e il lavoro dei commercianti proprio nel periodo natalizio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento