Notte di guerriglia a Tor Sapienza: feriti 14 poliziotti ed un cameramen

Questo il 'bollettino' della rivolta scoppiata in via Giorgio Morandi. Utilizzati i gas lacrimogini per disperdere la folla. La Procura apre un'inchiesta

Via Morandi dopo la guerriglia

Quattordici feriti tra i poliziotti ed un cameramen contuso. Questo il bilancio reso noto dalla Questura di Roma a poche ore dalla seconda notte di guerriglia urbana scoppiata ieri sera in via Giorgio Morandi a Tor Sapienza. Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine i tafferugli sono scoppiati poco dopo le 22.00 quando le due pattuglie poste per la vigilianza fissa a salvaguardia del centro di prima accoglienza di via Capigrossi sono state raggiunte da circa 70, 80 persone "molte delle quali travisate ed armate di bastoni, che con il chiaro intento di attaccare, hanno iniziato un fitto lancio di oggetti contundenti e bombe carta nei confronti degli agenti e del centro stesso".

CASSONETTI IN STRADA - Sempre secondo la versione della Questura di via San Vitale, dopo aver avvicinato gli agenti i manifestanti hanno posizionato alcuni cassonetti dell’Ama al centro della carreggiata impedendo l’intervento di ulteriori rinforzi. I poliziotti raggiunti dalla sassaiola che ha danneggiato gravemente anche le automobili di servizio,  si sono visti costretti ad arretrare in attesa dell’invio di altri contingenti richiesti alla sala operativa.

CASSONETTI IN FIAMME - Una rivolta che ha poi visto i manifestanti incendiare i cassonetti presenti sul posto impendendo ai vigili del fuoco, "raggiunti da un fitto lancio di pietre" di operare in sicurezza.

REPARTO CELERE - Le squadre del Reparto Mobili, come riporta ancora la nota della Questura capitolina, a causa della presenza dei cassonetti incendiati in strada sono state costrette a raggiungere il luogo della protesta percorrendo una strada contromano. Le autoradio del commissariato Prenestino sono poi "state attaccate dai manifestanti in maniera violenta, con lanci che provenivano anche dalle abitazioni circostanti,  tanto che per disperdere i facinorosi, è stato necessario il ricorso a gas lacrimogeni".

IL CONTO DEI FERITI - A questo punto i manifestanti si sono allontanati, disperendosi in varie direzioni, nelle vie limitrofe e nelle abitazioni adiacenti. "Un agente del Reparto Mobile è stato attinto da una pietra, che gli ha provocato una grave lesione al braccio. In tutto 14 agenti sono rimasti feriti con varie contusioni e lesioni. Anche un operatore di una troupe televisiva che stava effettuando delle riprese per conto della Rai ha riportato conseguenze fisiche, colpito alla testa da un sasso e medicato presso l’ospedale Pertini, dove ha avuto una prognosi di 8 giorni".

INCHIESTA DELLA PROCURA - In relazione alla notte di guerriglia il procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo è in attesa di una prima informativa da parte del commissariato di polizia di zona. Gli inquirenti vogliono, in particolare, accertare se la rivolta degli abitanti del quartiere sia un atto spontaneo alla luce degli episodi di violenza attribuiti agli extracomunitari, o se ci siano delle regie finalizzate ad una strumentalizzazione. Minacce, violenza privata e danneggiamento i reati che potrebbero configurarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento