Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Fontana di Trevi: Fendi dona 2 milioni “Senza pubblicità”

Fendi ha donato a Roma Capitale 2 milioni e 180mila euro per il restauro di Fontana di Trevi e circa 300mila euro per il restauro del Complesso delle Quattro Fontane"

"Si tratta di puro mecenatismo culturale perché la maison Fendi non avrà nulla in cambio” così Gasperini presenta la sponsorizzazione dei lavori per il restauro della Fontana di Trevi.

L'assessore capitolino alla Cultura durante la conferenza stampa alla presenza del sindaco di Roma Gianni Alemanno, di Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi ha poi spiegato: “Grazie alla convenzione firmata il 14 Dicembre 2012 Fendi ha donato a Roma Capitale 2 milioni e 180mila euro per il restauro di Fontana di Trevi e circa 300mila euro per il restauro del Complesso delle Quattro Fontane".

“Su Fontana di Trevi non c'è alcuna sponsorizzazione ma è un'azione di puro mecenatismo culturale. Verrà solo apposto un cartello 30 per 40 a fianco della Fontana che dice chi fa i lavori". Lo ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

"Durante tutto il restauro - ha aggiunto - la fontana verrà ricoperta da una riproduzione di quello che c'è dietro senza alcuna pubblicità. Per la Fontana di Trevi non ci sarà lo stesso iter lento di quello per il restauro del Colosseo". Lo ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno aggiungendo che "sono intervenute modifiche legislative che lo evitano. Naturalmente ci sarà una gara d'appalto. E se ci sarà ricorso da parte di chi non vince al massimo perderemo 6-8 mesi. Anche perché non essendoci la pubblicità si supera uno dei motivi di contestazione". Alemanno ha poi voluto "dire grazie nome di tutti i romani alla maison Fendi perché questo è un segnale di una buona pratica che spero faccia tendenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana di Trevi: Fendi dona 2 milioni “Senza pubblicità”

RomaToday è in caricamento