Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centocelle / Viale Palmiro Togliatti

In piena estate con felpa e cappuccio per prelevare con bancomat clonati

In manette una 30enne

Felpa con cappuccio in testa. Questo l’insolito dettaglio, data la calda stagione, che ha permesso agli agenti della Polizia di Stato di individuare una donna con alcune carte clonate. L’episodio è accaduto in viale Palmiro Togliatti, al Collatino, quando l’attenzione dei poliziotti del reparto volanti è stata attirata da questa persona vestita in modo a dir poco "eccessivo", che stava effettuando operazioni ad uno sportello bancomat.

Donna in fuga sulla Togliatti

Vedendo gli agenti avvicinarsi, la donna si è velocemente allontanata cercando di dileguarsi e raggiungere un suo complice che la stava aspettando, ma è stata fermata; molto nervosa al controllo di polizia, è stata trovata in possesso di 2 bancomat clonati, con codici annessi.

Carte clonate


Il complice, anch’egli controllato, aveva con sé altre 7 tessere clonate, tra bancomat e carte di credito. I due, peraltro conviventi, sono stati accompagnati negli uffici di Polizia. Per la donna, romana di 30 anni, è scattato l’arresto per l’utilizzo di carte clonate e frode informatica; denunciato invece per il concorso nel reato l’uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piena estate con felpa e cappuccio per prelevare con bancomat clonati

RomaToday è in caricamento