Fatebenefratelli, revocato lo sciopero di venerdì 6 dicembre

Ad annunciarlo il presidente della Regione Lazio nel corso di una conferenza stampa sulla sanità regionale: "Incontro positivo tra proprietà e sindacati"

Revocato lo sciopero che era stato indetto per domani da Fp CGIL CISL Fp UIL Fpl e Ugl Sanità per l'ospedale Fatebenefratelli dell'Isola Tiberina. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nel corso della conferenza stampa di presentazione del Programma Operativo 2013-2015 sulla sanità del Lazio.

“Oggi c'è stato un incontro con la proprietà e le rappresentanze sindacali dell'azienda. Un tavolo positivo che ha portato la proprietà a ritirare il piano industriale che aveva presentato il 5 settembre scorso (che conteneva un piano per 170 esuberi, ndr)” ha spiegato. “Nei prossimi giorni ci sarà un ulteriore tavolo, a cui saranno presenti anche gli istituti di credito, per avviare una nuova fase che possa portare fuori dalla crisi questa storica realtà sanitaria romana”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nell'incontro di questa mattina in Regione Lazio tra le OO.SS. e la Direzione del Fatebenefratelli si è raggiunto un accordo preliminare atto a scongiurare lo sciopero dei dipendenti dell'isola Tiberina fissato per domattina 6 dicembre” si legge in una nota dei sindacati FP CGIL CISL FP UIL FPL UGL sanità AMNIRS ANAAO ASSOMED. “Le parti dopo una lunga ed articolata discussione hanno congiuntamente accolto la proposta della Cabina di Regia di concedere un ulteriore periodo utile al confronto tra regione e amministrazione FBF atto a ridefinire la proposta delle attività che l'ospedale San Giovanni Calibita dovrà fornire. La direzione dell'ospedale ha formalmente ritirato il piano degli esuberi più volte dichiarato agli organi di stampa e si è impegnata a recuperare le difficoltà di cassa della cooperativa che opera nell'ospedale e che occupa 250 dipendenti” continua la nota. “Le OoSs alla luce degli impegni assunti hanno sospeso lo sciopero di domani rinviando ogni definitiva decisione all'esito del successivo confronto regionale già fissato per il prossimo 16 dicembre ed alle deliberazioni dell'assemblea dei dipendenti dell'isola del 17 dicembre alle ore 8,00”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento