Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Falsi documenti per aprire libretto postale, in manette coppia insospettabile

L'allerta alla polizia lanciata dalla direttrice della filiale

Una insospettabile coppia di truffatori. Ad arrestarli alle Poste di San Giovanni gli agenti di polizia. I due, un uomo ed una donna, si erano presentati allo sportello dell'ufficio postale, tentando di aprire un libretto di risparmio. La direttrice però, insospettita dai documenti che presentavano delle anomalie, ha chiamato le forze dell’ordine per un controllo.

Falsi documenti 

Sul posto, sono intervenuti gli agenti del commissariato San Giovanni. I due, un 67enne di Terni ed una 35enne nata in Ungheria, sono stati accompagnati negli uffici di polizia, dove hanno ammesso di aver contraffatto i documenti apponendo le proprie foto ma con i dati anagrafici del tutto inventati.

Sostituzione di persona


I due, successivamente accompagnati presso il Gabinetto di Polizia Scientifica, per accertarne le esatte generalità, dovranno rispondere di sostituzione di persona, falsa attestazione, possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi e ricettazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi documenti per aprire libretto postale, in manette coppia insospettabile

RomaToday è in caricamento