rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Talenti / Via Nomentana

Sette arresti all'Agenzia delle Entrate: falsa notizia, indaga la Procura

L'informazione divulgata il 23 luglio smentita categoricamente dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma. "La notizia è totalmente falsa e sarà fatta oggetto di indagine"

"Sette funzionari dell'Agenzia delle entrate sono stati arrestati a Roma nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di Finanza su aanomalie negli accertamenti tributari. Altre quattro persone sono state denunciate. I finanzieri hanno sequestrato beni per tre milioni di euro". Questa la notizia divulgata questa mattina da alcuni organi di stampa relative a presunti indagini contro dei dipendenti dell'Agenzia delle Entrate. Una falsa informazione che ha trovato l'immediata smentita del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma che in una nota stampa scrive: "In merito alla notizia dell’arresto di funzionari dell’Agenzia delle Entrate da parte dei finanzieri del Comando Provinciale di Roma, si rappresenta che l’informazione non corrisponde a verità e che questo Comando non ha diffuso nessun Comunicato Stampa al riguardo".

INCHIESTA DELLA PROCURA - Fake in relazione al quale la Procura di Roma ha aperto un'inchiesta precisando che "la notizia è totalmente falsa e sarà fatta oggetto di indagine". In particolare è stata acquisita la finta nota che riportava la notizia dei sette arresti: presenta intestazione e timbri della Guardia di Finanza. Il comunicato, hanno accertato i finanzieri, è stato inviato alle maggiori agenzie e testate giornalistiche. Nell'ambito degli accertamenti è emerso che l'Agenzia delle Entrate negli ultimi tempi sarebbe stata fatta oggetto di false denunce su presunte irregolarità negli accertamenti fiscali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette arresti all'Agenzia delle Entrate: falsa notizia, indaga la Procura

RomaToday è in caricamento