Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

L'ex Casa delle Donne alla Fondazione Micol Fontana

Accolta dal Campidoglio la richiesta della stilista che chiedeva un locale per il suo cospicuo archivio storico di abiti e bozzetti

Il Campidoglio ha concesso alla Fondazione Micol Fontana parte del complesso del Buon Pastore in via Della Penitenza, dove un tempo aveva sede la Casa Internazionale delle Donne. La delibera dell'assemblea comunale dell'8 marzo ha concesso i locali in affito alla Fondazione che porta il nome della stilista, la quale chiedeva da tempo una sede adeguata per il suo archivio storico di abiti e bozzetti.

Micol Fontana, decana del Made in Italy, ha voluto ringraziare la delegata del sindaco Alemanno per le Pari Opportunità Lavinia Mennuni che, presentando il progett,o ha sottolineato che "la Fondazione Micol Fontana con il suo Archivio Storico dove sono conservati gli abiti indossati dalle grandi dive e da molte regnanti europee è testimone della nascita del Made in Italy e ha contribuito a rendere Roma famosa nel mondo".

La stilista, che fondò la Fondazione Micol Fontana nel 1994 per far conoscere ai giovani il lavoro suo e delle sorelle Zoe e Giovanna attraverso attività didattiche e culturali, è soddisfatta: "Assieme ai miei nipoti sono pronta ad affrontare questo nuovo impegno che dedico a tutti coloro che amano la moda, la creatività italiana e si vogliono cimentare in questo bellissimo lavoro e alla mia città, Roma".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Casa delle Donne alla Fondazione Micol Fontana

RomaToday è in caricamento