Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Alessandrino

Fermato in strada dopo essere evaso dagli arresti domiciliari: "Avevo finito le sigarette"

Il 38enne è stato scovato dai carabinieri nella zona dell'Alessandrino

Il fumo fa male. Lo sa bene un uomo romano, sorpreso dai carabinieri in strada dopo essere evaso dalla sua abitazione dove si trovava agli arresti domiciliari. Scoperto dai militari dell'arma si è giustificato affermando di essersi allontanato dal proprio appartamento all'Alessandrino dopo aver finito le sigarette.

L'evasione è avvenuta domenica sera. Sono stati i carabinieri della stazione Roma Alessandrina ad accertare la fuga del 38enne romano, sottoposto al regime dei domiciliari, allontanatosi da casa senza alcuna autorizzazione. 

Rintracciato dagli uomini dell'Arma ha tentato - come detto - di giustificarsi dicendo di essere uscito di casa solo per comprare le sigarette. I carabinieri lo hanno arrestato per evasione e ricondotto presso la sua abitazione. Convalidato l'arresto l'uomo è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in strada dopo essere evaso dagli arresti domiciliari: "Avevo finito le sigarette"
RomaToday è in caricamento