rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Ostia / Lungomare Paolo Toscanelli

Ostia: autoconcessionaria evade 13 milioni di euro al fisco

Trentanove i milioni occultati nelle dichiarazioni annuali. Sono otto le persone denunciate dagli uomini della Guardia di Finanza

Oltre 39 milioni di euro nascosti al fisco e un'evasione dell'Iva per circa 13,6 milioni di euro. È quanto hanno scoperto i finanzieri del comando provinciale di Roma. Nel mirino una società di Ostia, operante nel commercio di autovetture, che aveva omesso, per il 2010 ed il 2011, di presentare le dichiarazioni annuali ai fini delle imposte sui redditi, dell'Iva e dell'Irap.

INDAGINI COMPLESSE - Non sono state semplici le indagini finalizzate alla ricostruzione del giro d'affari dell'impresa, per la mancanza sia delle scritture contabili obbligatorie, che di qualsiasi altra documentazione amministrativa. Otto persone, fra cui i due amministratori di fatto della società, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per i reati di omessa presentazione della dichiarazione annuale ai fini delle imposte sui redditi, dell'Iva e dell'Irap. Grazie alle indagini è stato individuato il patrimonio, costituito da beni immobili e disponibilità finanziarie, riconducibile ai responsabili delle condotte illecite.

SEQUESTRO PREVENTIVO - I beni individuati sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Roma che ha avanzato al competente giudice delle indagini preliminari richiesta di adozione del provvedimento di sequestro preventivo, volto all'applicazione della confisca per equivalente, per le imposte evase, le pene pecuniarie e gli interessi maturati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: autoconcessionaria evade 13 milioni di euro al fisco

RomaToday è in caricamento