Cronaca Acilia / Via Nicola Mascardi

Scuola visitata dai vandali: danni nell'istituto, la preside manda a casa gli alunni

A dare l'allarme la preside dell'Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II di Dragoncello

L'istituto comprensivo Giovanni Paolo II di Dragoncello è stato fatto evacuare oggi, lunedì 22 gennaio. Una decisione presa dalla preside Giuliana Azteni che ha così deciso di mandare a casa gli studenti. Una scelta dettata da i danni riportati dal plesso scolastico del X Municipio a seguito di un atto vandalico e di un tentato furto avvenuto nella notte che ha provocato disagi alla scuola. 

"La situazione è più grave di quanto sembrava in un primo momento", fanno sapere dalla scuola secondaria di primo grado di via Mascardi. Secondo una prima ricostruzione, ignoti sarebbero entrati nell'istituto comprensivo Giovanni Paolo II per rubare, ma non riuscendoci hanno compiuto un atto vandalico scaricando un estintore al piano terra.

La scuola resterà chiusa anche martedì per poi riaprire reegolarmente mercoledì 24 gennaio. Sul posto, ad indagare sulla vicenda, i Carabinieri di Ostia che la notte scorsa hanno arrestato un 48enne, incensurato, per tentato furto in abitazione. 

L'uomo è stato individuato in largo Giuseppe Guastalla, zona Vitinia, nel corso di alcuni controlli del territorio, mentre armato di attrezzi da scasso, cercava di scardinare una finestra per introdursi al suo interno.

E' stato bloccato, ammanettato ed accompagnato in caserma, successivamente accompagnato presso il Tribunale di Roma, per il rito direttissimo. Gli arnesi da scasso sono stati sequestrati. I due episodi, tuttavia, non sarebbero collegati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola visitata dai vandali: danni nell'istituto, la preside manda a casa gli alunni

RomaToday è in caricamento