Cronaca

"Se rivuoi quello che ti ho rubato devi pagare": all'appuntamento si presentano gli agenti e lo arrestano

In manette anche un secondo uomo. I due sono stati fermati nei pressi della stazione Tiburtina

Gli squilla il telefono mentre sta presentando, in commissariato, la denuncia di furto del proprio portafogli. Dall'altra parte della cornetta una voce maschile che gli dice che se vuole riavere il maltolto deve sborsare 500 euro. Alla telefonata, però, ascoltano anche i poliziotti e suggeriscono alla vittima di dare appuntamento al malintenzionato nei pressi della Stazione Tiburtina.

All'incontro, si presentano due cittadini stranieri che, ricevuto il denaro dalla vittima, consegnano il portafogli rubato. A questo punto entrano in scena gli agenti del Commissariato Porta Pia che arrestano con non poche difficoltà i due uomini, di 41 e 23 anni. Associati presso il carcere di Regina Coeli dovranno rispondere del reato di estorsione in concorso tra loro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se rivuoi quello che ti ho rubato devi pagare": all'appuntamento si presentano gli agenti e lo arrestano

RomaToday è in caricamento