"Se rivuoi il cane mi devi pagare", arrestato per estorsione

Vittima una donna di 35 anni che aveva smarrito il suo cucciolo di chihuahua nella zona di Fonte Nuova, Comune della provincia romana

"Se rivuoli il tuo cane mi devi pagare", questa la frase pronunciata al telefono da un 48enne di Fonte Nuova dopo aver contattato una ragazza che aveva smarrito l'amico a quattro zampe nello stesso Comune della provincia romana. Una richiesta di estorsione pagamento di 100 euro costata l'arresto all'uomo, che dovrà rispondere del reato di estorsione. 

CANE SMARRITO - L’uomo dopo aver trovato il piccolo cucciolo, un chihuahua, è riuscito a mettersi in contatto telefonicamente con la proprietaria una 35enne, che lo aveva smarrito poco prima a Tor Lupara, frazione del comune di Fonte Nuova. 

DENUNCIA DELLA DONNA - A seguito della denuncia, è stato organizzato un incontro con l’uomo in piazza Caduti di Nassyria a Fonte Nuova. A distanza, i Carabinieri hanno assistito allo scambio e subito dopo sono entrati in azione. L’uomo è stato arrestato, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli. La donna è riuscita a riavere il suo cagnolino sano e salvo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento