Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Esquilino / Via Filippo Turati

Esquilino, armato di taglierino rapina minimarket

Il ladro è stato bloccato e trovato in possesso del taglierino utilizzato e di 5 dosi di hashish

È entrato in un minimarket e ha estratto un taglierino, minacciando in titolare per rapinarlo. A bloccarlo dopo una breve indagine sono stati i carabinieri della stazione di piazza Dante che d'intesa con la procura hanno eseguito di iniziativa un fermo di indiziato di delitto nei confronti di un 20enne egiziano, senza dimora e con precedenti, gravemente indiziato del reato di rapina aggravata.

I militari hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico del giovane quale l’autore di una rapina avvenuta la scorsa notte ai danni di un minimarket in via Manin. Il titolare dell'attività ha allertato i carabinieri e ha denunciato di essere stato minacciato da una persona, a lui sconosciuta, che, entrata nel negozio armata di un taglierino, lo avrebbe costretto a consegnare il denaro contenuto nella cassa, appena 30 euro.

Intervenuti sul posto, i militari hanno acquisito le immagini della video sorveglianza del locale lungo le vie limitrofe ed hanno identificato il 20enne poi rintracciato in via Turati. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso del taglierino utilizzato e di 5 dosi di hashish. Per lui è scattata anche la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il fermato è stato condotto presso la casa circondariale di Regina Coeli dove il tribunale ha convalidato il fermo e disposto per lui la custodia cautelare in carcere.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esquilino, armato di taglierino rapina minimarket
RomaToday è in caricamento