rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Castel Gandolfo

Espulso dal Paese era irregolare in Italia da 5 anni, scovato ai Castelli Romani

Il 29enne era stato stato allontanato dal Paese nell'agosto del 2015

Entrato clandestinamente nel territorio italiano e destinatario di provvedimento di espulsione da 5 anni è stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri ai Castelli Romani. 

I militari della Compagnia di Castel Gandolfo, nel corso di controlli finalizzati al rispetto della normativa per contenere l’emergenza pandemica da Covid-19, hanno identificato un cittadino albanese di 29 anni, già espulso nell’agosto 2015 e respinto alla frontiera di Bari nel marzo 2018, rientrato clandestinamente nel territorio italiano.

Il cittadino extracomunitario è stato arrestato in flagranza di reato e, dopo la convalida dell’arresto da parte dell’Autorità Giudiziaria, condotto presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulso dal Paese era irregolare in Italia da 5 anni, scovato ai Castelli Romani

RomaToday è in caricamento