Cronaca

Espulsa dall'Italia torna e viene colta sul fatto a borseggiare

A fermarla un funzionario di polizia libero dal servizio

Era rientrata illegalmente in Italia dopo essere stata espulsa la 38enne bosniaca colta sul fatto a borseggiare una donna nella giornata di Pasqua in via Casetta Mattei. I fatti nella mattinata di ieri. Sono da poco passate le 11.30 quando le grida di una donna attraggono l'attenzione di un funzionario di Polizia libero dal servizio. Immediato il suo intervento sul posto dove trova la 38enne con il portafogli in mano, intenta a fuggire dopo aver portato a termine il borseggio. 

Il funzionario la blocca e chiede il supporto degli agenti del XI distretto San Paolo che, giunti sul posto, arrestano la donna. A suo carico una precedente espulsione dal territorio italiano, dove aveva fatto rientro illegalmente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulsa dall'Italia torna e viene colta sul fatto a borseggiare

RomaToday è in caricamento