Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Bologna / Via Reggio Calabria

Esplode caldaia in un hotel: tre feriti

L'intervento di vigili del fuoco, 118 e carabinieri in una struttura ricettiva nella zona di piazza Bologna

Paura nella zona di piazza Bologna dove è esplosa una caldaia ferendo tre persone. Fortissimo il boato, udito chiaramente da tutti i residenti ed i commercianti della zona. E' accaduto all'hotel Mercure nel primo pomeriggio di venerdì 3 luglio. 

In particolare la chiamata ai soccorritori è arrivata alle 13:40 dal civico 54 di via Reggio Calabria, dove alcuni operai erano impegnati nei lavori di manuntezione ordinaria di una caldaia della struttura ricettiva del Nomentano. Tre i feriti, padre e figlio ed un terzo lavoratore dello stesso hotel, trasportati in ospedale con vari traumi. 

Da accertare le cause che hanno determinato l'esplosione della caldaia dell'albergo. Sul posto sono accorsi, oltre alle ambulanze del 118, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, quelli della stazione Piazza Bologna ed i militari della Compagnia Roma Parioli in ausilio a tre squadre dei vigili del fuoco del Comando Provinciale di Roma assieme ai pompieri del Nucleo CRRC. 

VIDEO | La fuga di gas, poi l'esplosione: il racconto dell'esplosione 

Feriti i tre operai, padre e figlio sono stati trasportati all'ospedale San Giovanni Addolorata in codice giallo e codice verde. Traumi vari anche per il terzo operaio, trasportato con un codice verde all'ospedale Vannini. 

Al fine di consentire l'intervento dei soccorritori sono state interdette temporaneamente al transito via Arezzo e via Reggio Calabria e riaperte una volta concluse le operazioni dei pompieri e dei militari dell'Arma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode caldaia in un hotel: tre feriti

RomaToday è in caricamento