Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Fidene / Via Sinalunga

Esplosione alle Poste di Fidene: ladri in fuga coi soldi del bancomat

Il furto dal dispositivio Atm dell'ufficio postale di via Sinalunga. Indagano i carabinieri

Furto alle Poste di Fidene dove una forte esplosione ha turbato il sonno degli abitanti di via Sinalunga. A far saltare in aria il dispositivo Atm dell'ufficio Postale Roma 124 una banda di ignoti. Il colpo tra le 4:00 e le 5:00 della notte tra venerdì e sabato quando i residenti del quartiere del III Municipio Montesacro hanno segnalato al numero unico per le emergenze 112 una forte deflagrazione in zona. Giunti sul posto i carabinieri della Stazione di Fidene non hanno potuto far altro che constatare l'avvenuto furto dei soldi dal dispositivo Atm fatto saltare in aria probabilmente mediante l'utilizzo di un cannello con del gas acetilene.

FUGA COI SOLDI DEL BANCOMAT - L'esplosione, a parte la paura per i residenti della strada che collega Fidene a Villa Spada, non ha fatto registrare danni ad altre cose e nessuno è rimasto ferito. Ancora da quantificare in via definitiva il bottino, con i ladri fuggiti con i soldi fuoriusciti dal dispositivo Atm fatto esplodere.

INDAGINI DEI CARABINIERI -  Acquisite le immagini di videosorveglianza dell'ufficio postale preso di mira e dei negozi di via Sinalunga sul caso indagano i militari dell'Arma. I ladri, secondo alcuni testimoni, dopo aver messo a segno il furto sarebbero fuggiti a bordo di un'automobile facendo perdere rapidamente le loro tracce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione alle Poste di Fidene: ladri in fuga coi soldi del bancomat

RomaToday è in caricamento