rotate-mobile
Cronaca Centocelle / Via delle Robinie, 53

Esplosione a Centocelle: bomba carta distrugge centro estetico, il boato risveglia i residenti

Sul posto la polizia di Stato, con la scientifica, e i vigili del fuoco

Una esplosione che ha svegliato il quartiere. Una bomba carta che ha distrutto un centro estetico a Centocelle. Un boato che ha causato un'onda d'urto così forte da sradicare la saracinesca di un locale commerciale, un centro estetico in via delle Robinie all'altezza del civico 53.

È quanto successo alle quattro del mattino di venerdì 28 luglio. Che la matrice dell'evento sia dolosa, non c'è alcun dubbio. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e la polizia di Stato, con la squadra della scientifica. La strada è stata chiusa. 

Esplosione Centocelle

Esplosione a Centocelle 

Al momento si indaga e tutte le piste sono valide. L'ipotesi della fuga di gas è stata scartata fin da subito da chi indaga. Nessuno dei residenti, secondo quanto appreso da RomaToday, avrebbe infatti sentito odore di gas. 

Secondo quanto ricostruito, qualcuno ha posizionato una bomba carta all'esterno del negozio, tra la serranda e la porta a vetri. Quindi l'esplosione e il boato. L'onda d'urto ha fatto cadere un motorino e staccato la targa da un'auto parcheggiata lì di fuori. Non si registrano feriti, nonostante la vicinanza con le abitazioni. 

Le indagini

Perché è stato posizionato quell'ordigno? Un attentato o un atto vandalico? L'ipotesi al vaglio degli inquirenti sono tutte aperte, con gli investigatori di polizia che non escludono nessuna possibile pista. 

Centocelle è un quartiere stato scenario in passato di attentati, negozi dati alle fiamme - come il caso della Pecora Elettrica - e furti in serie contro i locali. Episodi criminali che ancora aleggiano nel quartiere e che fanno paura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Centocelle: bomba carta distrugge centro estetico, il boato risveglia i residenti

RomaToday è in caricamento