menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Postamat danneggiato dall'esplosione a Castel Madama

Il Postamat danneggiato dall'esplosione a Castel Madama

Fanno esplodere il Postamat ma lo danneggiano, banda in fuga a mani vuote

Il tentato furto negli uffici di piazza Garibaldi a Castel Madama. Il Sindaco chiede ufficio mobile per garantire il servizio

Un'esplosione troppo forte che ha danneggiato il Postamat costringendo i ladri a fuggire a mani vuote. Nel mirino della banda il denaro contenuto nel dispositivo Atm dell'ufficio postale di Castel Madama, in provincia di Roma.

In particolare l'allerta è scattata intorno alle 3:00 della notte fra il 12 ed il 13 giugno, in seguito ad una forte deflagrazione avvenuta alle Poste di piazza Garibaldi. Tre le persone con i volti travisati entrate all'opera. La banda non ha però dosato bene l'esplosivo con lo stesso che ha distrutto il Postamat preso di mira, costringendo i ladri a scappare senza denaro.

Sul posto per accertare l'accaduto sono intervenuti i carabinieri della Stazione Castel Madama che indagano sull'accaduto assieme ai militari della Sezione Operativa della Compagnia di Tivoli. Acquisite le immagini di videosorveglianza della Posta a caccia di elementi utili a risalire alla banda. 

A commentare l'accaduto il Sindaco del Comune della provincia nord est della Capitale: "Esplosione nella notte a Castel Madama. Nelle prime ore del giorno dei malviventi hanno fatto saltare in aria il postamat dell’ufficio postale di Piazza Garibaldi. Un assalto in piena regola nel pieno centro del paese, una scena da film con l’ingresso dell’ufficio postale danneggiato, fumo e odore acre. I locali della posta sono stati resi inagibili e resteranno chiusi per lungo tempo". 

"Il Sindaco Domenico Pascucci - si legge sulla pagina Facebook del Comune di Castel Madama - ha già contattato i responsabili dell’ufficio postale e inoltrato una richiesta a Poste Italiane per poter avere un ufficio postale mobile sul territorio di Castel Madama: un container per poter garantire il servizio e non creare disagi alla popolazione soprattutto in questo periodo particolare caratterizzato dall’emergenza sanitaria Covid-19. Il Sindaco, inoltre, invita e sollecita le forze dell’ordine a presidiare il territorio castellano anche di notte al fine di garantire la sicurezza per tutti i cittadini". 

Comune Castel Madama esplosione Postamat-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento