rotate-mobile
Cronaca Casal Bruciato / Via Cipriano Facchinetti

Un grosso petardo è esploso in un palazzo di Casal Bruciato

L'ordigno davanti a un appartamento in cui vivono una donna con i suoi due nipoti. Indagini in corso

Un boato sentito nitidamente da diversi abitanti nel quartiere. Una vera e propria esplosione che ha svegliato molti residenti di Casal Bruciato. Poco dopo l'1.30 di questa notte un grosso petardo è stato fatto esplodere davanti alla porta di un appartamento in un palazzo di via Cipriano Facchinetti. L'abitazione si trova, secondo quanto si apprende, al piano terra dello stabile e all'interno vivono una donna con due nipoti maggiorenni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Prenestina che hanno riscontrato danneggiamenti alla porta d'ingresso e alla finestra del vano scala. Sono in corso le indagini coordinate dalla compagnia di piazza Dante. Secondo quanto appreso il portone del condominio di quella palazzina risulterebbe spesso aperto, anche in orario notturno. 

A testimonianza di ciò, ci sarebbe il fatto che non sono stati riscontrati segni di effrazione. La famiglia che si affaccia nell'appartamento al pian terreno, probabile destinataria del messaggio esplosivo, è stata ascoltata dai militari. I due nipoti hanno raccontato di non aver mai subito minacce. Si indaga però anche sul loro passato, per  valutare ogni ipotesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un grosso petardo è esploso in un palazzo di Casal Bruciato

RomaToday è in caricamento