rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Acilia / Via Giacomo della Marca

Esplosione ad Acilia, assistenza alle famiglie: in tre trasferiti al Residence Parco Salario

Anche oggi, come stanotte, le strade attorno a via Giacomo Della Marca rimarranno interdette al traffico per garantire i movimenti dei mezzi di soccorso

Continua la macchina dei soccorsi, ad Acilia, dopo l'esplosione della palazzina in via Giacomo Della Marca che ha causato la morte di Debora Catinari e Aurora Ramacci, mamma e figlia decedute ieri 28 dicembre

Oltre alla mobilitazione dei numerosi agenti provenienti da vari gruppi territoriali (scorte ai veicoli di soccorso, alle personalità e chiusure con gestione del traffico veicolare), la Polizia di Roma Capitale si è sin da subito occupata delle ricerche anagrafiche e di verificare eventuali necessità di assistenza alloggiativa a tutte le persone coinvolte.

Esplosione ad Acilia



Già da ieri sera, in collaborazione con la Protezione Civile di Roma Capitale, tre persone sono state subito assistite e collocate presso il Residence Parco Salario. Stamane sono in corso verifiche sugli stabili adiacenti alla palazzina per fornire eventuale assistenza ad altre sei persone che hanno avuto i propri appartamenti danneggiati dall’esplosione di ieri.

VIDEO | Le ricerche sotto le macerie

VIDEO | Esplosione ad Acilia, un residente: "Ho sentito un boato"

Anche oggi, come stanotte, le strade attorno a via Giacomo Della Marca rimarranno interdette al traffico per garantire i movimenti dei mezzi di soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione ad Acilia, assistenza alle famiglie: in tre trasferiti al Residence Parco Salario

RomaToday è in caricamento