Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Si perdono sul Monte Gennaro ma il telefono non prende: salvati all'alba

L'allarme è stato dato solo a mezzanotte

Si sono persi nel pomeriggio sul Monte Gennaro e solo intorno a mezzanotte sono riusciti ad allertare i soccorsi. Una coppia di escursionisti è stata recuperata poco prima dell'alba dagli uomini del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio.

I due, un ragazzo di 29 anni originario di Milano e una ragazza di 26 anni originaria di Zagarolo, erano partiti nella tarda mattinata di ieri per effettuare un'escursione sui monti Lucretili. Nel pomeriggio, dopo aver perso l'orientamento, hanno ricercato per diverse ore campo telefonico per chiedere aiuto ma sono riusciti a contattare la centrale operativa del Numero Unico di Emergenza 112 solo intorno alla mezzanotte fornendo delle indicazioni approssimative sulla loro posizione. 

Ad attivare l'intervento del Soccorso Alpino, i carabinieri di Tivoli. I soccorritori si sono recati sul posto con tre squadre di terra della Stazione di Roma e provincia con sede nel comune di Vicovaro. Le ricerche sono durate tutta la notte e, intorno alle 5:30, la coppia è stata ritrovata e riportata alla propria automobile. I due sono stati ritrovati in buone condizioni fisiche nonostante le temperature notturne molto basse. Sul posto, al campo base allestito in località Montagna Spaccata nel comune di San Polo dei Cavalieri, anche i militari dell'Arma dei Carabinieri e gli uomini dei Vigili del Fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perdono sul Monte Gennaro ma il telefono non prende: salvati all'alba

RomaToday è in caricamento