Perde l'orientamento mentre fa trekking e rimane senza acqua e circondato dai cinghiali

La disavventura per un 31enne a Pian della Faggetta, nel territorio di Carpineto Romano. L'escursionista è stato poi recuperato dai soccorritori

Immagine di repertorio

Da solo senza acqua e circondato dai cinghiali. A vedersela brutta nella giornata di giovedì scorso è stato un escursionista di 31 anni che si era perso in località Pian della Faggeta nel territorio del comune di Carpineto Romano in provincia di Roma. L'uomo, impegnato in una 3 giorni di trekking in solitaria, dopo aver perso l'orientamento è rimasto senza acqua e circondato da numerosi cinghiali. 

Escursionista recuperato a Pian della Faggetta

L'escursionista, che nel mentre aveva inoltrato le proprie coordinate tramite smartphone, è stato raggiunto da una squadra dei Vigili del Fuoco e subito dopo dai tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Collepardo. Il 31enne è quindi stato accompagnato sul sentiero, per poi fare ritorno a casa in macchina a Ferentino, in provincia di Frosinone. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Polizia locale di Carpineto Romano e i militari dell'Arma dei Carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento